Your current version of the hwdVideoShare component is not compatible with this version of the hwdVideoShare Mambot, please check your versions.

Scontro a distanza fra Conte e Salvini sui migranti

Scontro a distanza tra Giuseppe Conte eMatteo Salvini. Durante la conferenza stampa di fine anno, il presidente del Consiglio ha attaccato l'ex ministro dell'Interno: "Il problema non è porto aperto o porto chiuso. Diciamolo francamente al di là della propaganda: i nostri porti non sono mai stati chiusi, la differenza era tenere" i migranti "più o meno giorni in mare". E ancora, ha detto il premier: "Non posso sottrarmi alle responsabilità, anch'io commetto errori. Il tema non è tutti contro Salvini. Ma quando questo governo è nato ho chiesto di recuperare un progetto riformatore. Quando dico che, ad esempio, non sono stato mai favorevole allo schema porto chiuso-porto aperto, lo dico in tutte le occasioni". Quindi, "una politica di rigore sì, ma non una politica che dichiara porti chiusi, cosa che non è mai accaduto di fatto. Mi assumo le mie responsabilità, ma se lo spread sale non è certo per le dichiarazioni del sottoscritto. C'era una propaganda che anche adesso mi accusa di essere un traditore, di essere asservito alla Francia e alla Germania", ha aggiunto.