Your current version of the hwdVideoShare component is not compatible with this version of the hwdVideoShare Mambot, please check your versions.

Cara EU niente recovery ai paesi che non collaborano

Il punto in fondo è tutto lì: in tempi di pandemia, come si fa a governare l’immigrazione senza mettere in contrapposizione sicurezza e umanità? Il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ci ha accolto ieri pomeriggio nel suo ufficio al secondo piano del Viminale e in questa lunga chiacchierata con il Foglio ha accettato di parlare a tutto campo: gli sbarchi a Lampedusa, la gestione del virus, le fughe dei migranti, i deficit dell’Europa, i ritardi del governo, il destino dei migranti

Il messagio per EU e' stato

Cara Europa, niente Recovery ai paesi che non collaborano sui migranti”

“La redistribuzione dei migranti diventi obbligatoria, non volontaria. Il Mes per le spese sanitarie? Giusto chiederlo: è anche un tema di sicurezza. Cambiare i decreti Salvini? Il testo è pronto. "Ha dichiarato ministro Lamorgese nel intervista per Foglio