Your current version of the hwdVideoShare component is not compatible with this version of the hwdVideoShare Mambot, please check your versions.

Ministro Lamorgese difende la guardia costiera libica

Durante una interrogazione parlamentare richiesta da Italia Viva, il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese è stata chiamata a ricostruire i drammatici eventi che hanno portato nei giorni scorsi alla morte di 130 persone in mare, senza che ricevessero i soccorsi per giorni.

Secondo quanto riferisce il ministro Lamorgese, gli elementi che sono in suo possesso evidenziano che nella mattina del 21 aprile 2021 la guardia costiera libica avrebbe assunto il coordinamento di due eventi Sar, in precedenza segnalati dall’organizzazione Alarm Phone sia alle autorità libiche, che alle autorità maltesi e a quelle italiane.

Gli eventi a cui ci si riferisce sono quelli avvenuti a 12 miglia nautiche a largo della città di Al-Khums.