Your current version of the hwdVideoShare component is not compatible with this version of the hwdVideoShare Mambot, please check your versions.

Problema di migrazione e' un problema europeo

La rinuione di Consiglio Affari Esteri si è svolta in maniera "tranquilla". L'Italia "ha posto il problema della migrazione, è un problema europeo, non di Italia e Francia. Ho ribadito che per noi il problema va affrontato a livello comunitario", ha detto il ministro degli Esteri Antonio Tajani parlando con i cronisti a Bruxelles. "I toni oggi non erano di frattura. Mi sembra ci fosse la volontà di tutti di cercare e trovare una soluzione europea" sui migranti. Con la collega francese in Consiglio Affari Esteri "i toni sono stati positivi", ha aggiunto Tajani. "Le parole di Mattarella e Macron sono state chiare, non vogliamo aprire polemiche nei confronti della Francia e della Germania", ha aggiunto. L'Italia ha chiesto "una riunione congiunta dei ministri degli Esteri e dell'Interno europei", ha spiegato il vice premier e ministro degli Esteri parlando con i cronisti a Bruxelles del dossier migranti. "Non è che c'è una regola, le Ong devono rispettare determinate regole - ha detto ancora Tajani a chi gli chiedeva cosa farà l'Italia sulla prossima nave di una Ong che trasporta migranti -, bisogna vedere caso per caso, ogni fatto è diverso dall'altro. Bisogna raccogliere le informazioni e vedere nei dettagli". "Per quel che riguarda gli accordi sui ricollocamenti iniziamo a mantenere le regole che ci sono in attesa di regole migliori".